Spiare il cellulare del tuo partner

Spiare il cellulare del tuo partner? Ecco i motivi per cui non farlo

Spiare il cellulare della tuo partner non è sempre un ottima idea e ti consigliamo prima di farlo di leggere atttentamente questo articolo.

Lo smartphone oggi è un oggetto molto personale in cui ognuno di noi racchiude un mondo molto privato che non dovrebbe mai essere esposto a nessuno soprattto al nostro fidanzato o fidanzata.

Le motivazione psicologiche dietro al controllo del cellulare

Ovviamente tutti sappiamo che la curiosità a volte è irresistibile per cui soprattuto quando abbiamo qualche preoccupazione sulla correttezza del nostro partner, vorremmo controllare il contenuto del cellulare e soprattuto di quelle app come whatsapp o messenger che vengono utilizzate per comunicare senza dimenticare anche telegram e viber.

Questo acccade sostanzialmente quando l’oggetto tecnologio è iperprotetto da password bometriche o da astruse combinazioni numeriche invece di essere lasciato “libero”, il ragionamento che c’e’ dietro è semplice perchè proteggere qualcosa che non contiene nulla di “segreto”?

Ma dal’tro canto molti lo fanno anche senza avere nulla danascondere al partner solo per una questione di privacy e no perche sono degli incalliti traditori.

E’ sempre da considerare che la spinta psicologia che deriva dall’incertezza della propria situazione sentimentale è difficile da controllare.

Ma questo no basta in quanto non avere fiducia nella persona amata è un sintomo di qualcosa che non va nel rapporto e se in noi è nata questa esigenza senza avere realmente prove di qualcosa che non torna allora sarebbe meglio aprlanre con il partner ed afrontare il problema da un altra angolazione senza spiare nulla in quanto spesso questo può dare luogo anche a fraintendimenti e erorri tragici.

Ma nel cao in cui volessimo procedere bisogna saperlo fare e qindi come mettere in pratica le nostre idee da 007.

Il metodo principale ovviamente è quello di accedere fisicamente al terminale del compagno e guardare direttamente cosa contiene ma questo non è sempre possibile in quanto l’operazione richiede del tempo e potremmo essere scoperti inoltre se il sospetto traditore è attendo potrebbe cancellare le tracce cosi che noi non troveremmo assolutamente nulla.

LA soluzione ci viene data dalla App per spiare e cioe dei software che dobbiamo installare nel cellulare da controllare e che una volta fatta questa operazione svaninscono nel senso che non sono piu visibili nel sistema operativo android o IOS che sia.

Quando il cellulare è “bloccato”

Vi chiederete ma come faccio se il cellulare è protetto da password? Bhe in questo caso il discorso si complica ma non al 100%. Uno delle tecniche che abbiamo visto mettere in pratica anche se “dispendiosa” è quella di comprare un cellulare nuovo ed attraente instalalre le app e poi fare un bel regalo alla nostra “vittima” che all’oscuro di tutto inizierà ad usarlo e anche se applicheera tutte le restrizioni di sicurezza ormai in nesun modo potrà evitare che l’app spia faccia il suo dovere.

Come funzionano le app per spiare

Come funzionano le app per spiare

Le app per spiare un cellulare sono molto semplici da usare ma vi consigliamo comuqnue di leggere i manuali che di solito le accompagnano.

Quello che potrete controlalre tramite queste app è praticamente tutto, da whatsapp a messenger alla cronologia della navigazione e persiono la cronologia delle telefonate effettuate con tanto di numero chiamato e durata ed orario della conversazione, le app spiano persino gli sms se qualcuno li usa ancora.

Praticamente non c’e’ scampo alcuno.

Per capirne di più vi consigliamo di dare uno sguardo al sito spycellitalia che è appunto specializzato in app spia e vi spiegherà in una bella guida come spiare un cellulare e che applicazioni utilizzare (vi ricordiamo che sono tutte a pagamento ma  la verità non ha prezzo).

In chiusura vi ricordiamo che non è affatto legale controllare il cellulare di qualcuno a sua insaputa infatti i software specializzati vengono venduti con atri scopi legali ma ovviamente nessuno vi potrà ma impedire di farne quello che volete quindi state attenti a quello che fate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *